Hi, I am an happy lightbox
|
|
|
|
|
|
|
|
++ 32 (0)81 25 50 50
EN | NL | FR LOGIN   
PRODUCTS SECTORS SERVICES BRANDS
PRODUCTS
SECTORS
SERVICES
BRANDS
   
ANALIS

Microprotur™ kit for Beckman Coulter Paragon®Electrophoresis - IT: Istruzioni per l'uso

QUOTATION
INFORMATION
QUOTATION
INFORMATION
DESCRIPTION
DESCRIPTION

1. General

Data: 4-Sett-03 - Revisione: 01
EURO PN 844111003
PN 10-004070
100 test per kit

figure 1

2. Finalità di utilizzo

Il kit è concepito per la separazione elettroforetica delle proteine nelle urine non concentrate.

3. Principio del test

Le proteine in un campo elettrico migrano verso uno dei poli dell'elettrodo a velocità variabili. La migrazione separa le proteine. Al termine della migrazione le proteine vengono colorate con un colorante specifico per l'interpretazione visiva, ovvero il confronto con un tracciato di riferimento conosciuto (controllo).

4. Contenuto

Tampone per equilibrazione (TRIS-borato 1,33 mol/L) 1x200 mL (PN 10-004061)

Tampone per elettroforesi (TRIS-borato 2,22 mol/L) 1x200 mL (PN 10-004062)

Colorante Protur 1x100 mL (PN 10-004064)

Gel di agarosio: 10x

Rivelatore Microprotur (20 mL) 10-004073

Mascherine per campioni - 10

Contenitore graduato (25 mL) 1x

Pipetta per liquidi (2,5 mL)

Assorbenti per mascherina 10 (19 x 126 mm)

Assorbenti per gel 40 (83 x 101 mm)

Assorbenti per essiccazione: 40 (76 x 101 mm)

5. Configurazione dello strumento

  • Vedere sistema elettroforetico Paragon ® Beckman Coulter

6. Altri reagenti e materiale necessario

  • Pipette.
  • Cilindro graduato.
  • Acqua deionizzata.
  • Soluzione alcool-acido
  • Soluzione di acido acetico al 10%
  • Soluzione salina
  • Sistema elettroforetico Paragon ® Beckman Coulter

7. Formazione

L'operatore deve conoscere il sistema elettroforetico Paragon di Beckman Coulter.

8. Preparazione dei reagenti e stoccaggio

Gel di agarosio: solo prima dell'uso rimuovere delicatamente il gel dal contenitore sigillato. I gel devono essere conservati a temperatura ambiente di 8°C a 30°C, fino alla data di scadenza. Temperature o condizioni di conservazione non adeguate possono causare migrazioni atipiche. NON CONSERVARE I GEL IN PROSSIMITÀ DI FONTI DI CALORE. Ad esempio: CRT, computer o strumentazione da banco. NON REFRIGERARE O CONGELARE.

Tampone di equilibrazione Protur: Pronto per l'uso.

Tampone per elettroforesi Protur Miscelare 200 mL di tampone con 800 mL di acqua deionizzata.

Il tampone conservato in contenitore chiuso è stabile per 60 giorni.

Soluzione di acido acetico al 10%.

Soluzione colorante Protur:

  • Preparare la soluzione alcool-acido: 500 mL di acqua deionizzata, 300 mL di metanolo, 200 mL di acido acetico.
  • Miscelare 100 mL di colorante e 200 mL di soluzione alcool-acido.

Soluzione salina:

8,5 g NaCl in 1 L di acqua deionizzata.

Conservare i reagenti a temperatura ambiente

9. Tipologia di campione


Utilizzare urina fresca non concentrata.

10. Preparazione dello strumento

Vedere sistema elettroforetico Paragon®.

Nella stazione contenimento reagenti disporre:

  • contenitore 1: soluzione colorante

  • contenitore 2: soluzione acido acetico

  • contenitore 3: soluzione alcool-acido

  • contenitore 4: soluzione alcool-acido

  • contenitore 5: acqua deionizzata.

RIUTILIZZABILE PER 10 GEL

11. Preparazione del campione

Nessuna preparazione necessaria.

12. Operazioni

Equilibrazione

  • Asciugare il gel e versare 20 mL di tampone di equilibrazione nel vassoietto gel.
  • Posizionare il gel nel liquido, con il lato dell'agarosio rivolto verso il basso.
  • Attendere 30 minuti (non chiudere il contenitore)

Applicazione

  • Asciugare il gel
  • Posizionare la mascherina campioni
  • Dispensare 5 µL di campione
  • Attendere per 5 minuti
  • Asciugare la mascherina con delicatezza, con l'apposito materiale assorbente
  • Rimuovere e smaltire il materiale assorbente e la mascherina

Elettroforesi

  • Versare 45 mL di tampone per elettroforesi in ciascun comparto della cella elettroforetica.
  • Posizionare il gel sul ponte
  • Separare per 35 minuti a 100 volt.

Rilevamento

  • Disporre il gel nel contenitore di incubazione
  • Mediante la pipetta graduata per liquidi, distribuire uniformemente sulla parte superiore del gel 2 mL di rivelatore Microprotur.
  • Incubare per 30 minuti a temperatura ambiente
  • Lavare in soluzione salina per 10 minuti.
  • Posizionare il materiale assorbente sulla base del gruppo asciugatore a pressione.
  • Rimuovere il gel dalla cornice e posizionarlo sul materiale assorbente nella base dell'asciugatore a pressione, con il lato dell'agarosio rivolto verso l'alto.
  • Posizionare un secondo strato di materiale assorbente inumidito con soluzione salina sulla superficie del gel, seguito da 2 strati di assorbente per essiccazione, quindi dalla piastra superiore dell'asciugatore.
  • Posizionare il peso dell'asciugatore a pressione sul gruppo e asciugare il gel per 10 minuti.
  • Lavare in soluzione salina fresca per 10 minuti.
  • Ripetere l'asciugatura a pressione con il metodo precedente per 10 minuti.
  • Posizionare il gel nel forno (max. 90°C) per completare l'asciugatura.
  • Trattare il gel come segue:
  • soluzione colorante 3 minuti
  • soluzione acido acetico 2 minuti
  • soluzione alcool-acido 1 minuto
  • soluzione alcool-acido 15 secondi ( o più a lungo, finché non si ottiene uno sfondo chiaro)
  • acqua deionizzata 5 secondi
  • Asciugare la soluzione in eccesso
  • Posizionare il gel nel forno per l'essiccazione (max. 90°C) per completare l'asciugatura.
  • Valutare il gel

13. Calibrazione

Non applicabile.

14. Analisi dei risultati

Valutare i gel confrontandoli con un tracciato di riferimento conosciuto (controllo).

15. Calcolo

Non applicabile.

16. Imprecisione

Non applicabile.

17. Range di riferimento

Non applicabile.

18. Interferenze

Nessuna conosciuta.

19. Controllo Qualità

Utilizzare un campione di controllo.

20. Riferimenti

1. Chopin N. Exploration biologique des protéinuries. Classification, méthodes d'investigation et interprétation. Spectra Biologie 1993;1:49-53
2. Chopin N, Le Carrer D. Etude de la sélectivité des protéinuries : description d'un nouvel index. Rev Fr Lab 1994;269:103-7
3. Chopin N, Le Carrer D. Exploration biologique des tubulopathies : mise à jour. Rev Fr Lab 1994;269:109-12
4. Le Carrer D, Nicolas A, Ducasse L. L'analyse des protéinuries au laboratoire de biologie en 1992. Rev Fr Lab 1992;245:41-7
5. Le Carrer D, Chopin N. Profil protéique urinaire : proposition d'un protocole d'exploration biologique des protéinuries. Rev Fr Lab 1994;269:29-37
6. Pourignaux F, Brohet M, Louis P, Chevigné R. News methods for detecting and identifying monoclonal and BJ proteins in urine without concentration. Sixth Int Symp of Nephrology, Montecatini Terme, Italy, June 1989
7. Van Hoof V, Chevigné R, Van Campenhout C, Lepoutre L. Evaluation of the Protur/Microprotur system  Beckman-Analis-Belgium for the protein electrophoresis of non-concentrated urine samples. 7ieme Coll Biologie Prospective, Pont à Mousson, 1988

Brochure:

B 25 E92 Analysis of Urinary Proteins by Electrophoresis without Concentration.

B 25a E97

B 46 D95 Urinproteinelektrophorese von nicht einkonzentrierten Urinproben.

B 38 F94 L'analyse des protéines urinaires par électrophorèse sans concentration.

B 39 E94 Urinary Proteins analysis by electrophoresis without concentration.

B 39a E96

B 45 D95 Elektrophoretische Urinproteinanalyse ohne Einkonzentrierung.

ANALIS website
This item belongs to the following categories (click to expand):
Prices are quoted in euro (taxes excluded) and apply in the Benelux (recycling fee included). They are subject to change without notice. We reserve the right to adjust pricing errors and to limit quantities.

FOLLOW US ON  FOLLOW US: